La tecnica di depilazione a luce pulsata permette di schiarire i peli e di eliminarli meglio e in maniera più duratura.

Come funziona

Questa tecnica di depilazione (guarda lo speciale) è simile alla depilazione laser, con la differenza che non si tratta di un raggio laser ma di una luce intensa, distribuita a pulsazioni grazie a una lampada chiamata “flash”.

Assorbendo questa luce intensa, la melanina, il pigmento che colora il pelo, subisce un forte aumento di temperatura. Essa trasmette questo calore al bulbo pilifero, che si scioglie. La tecnica di distruzione del pelo tramite lampada flash è quindi paragonabile a quello della epilazione laser perché si basa sulla distruzione del pigmento del pelo, la melanina. Per questo motivo questa tecnica di depilazione è particolarmente efficace sui peli scuri.

In pratica

Prima di pensare alla depilazione a luce pulsata bisogna richiedere un parere medico. È consigliabile che venga effettuata da qualcuno abituato a questo tipo di trattamento. Prima della depilazione la pelle non dev’essere abbronzata e dev’essere stata depilata con il rasoio circa tre giorni prima. Dopo aver ricoperto la zona da trattare di crema anestetica, il paziente dovrà indossare degli occhiali protettivi, per tutta la durata della depilazione.

È necessario effettuare più sedute, a distanza di alcune settimane l’una dall’altra, per ottenere il risultato desiderato sulla zona trattata.

Vantaggi

  • È un metodo efficace, come la depilazione laser. Dopo il trattamento, i peli sono fini e rari e la ricrescita richiede parecchio tempo.
  • È quasi indolore: sentirai al massimo un pizzicorino o una leggera bruciatura.

Inconvenienti

  • A seconda della zona, l’operazione è da rinnovare tra le 5 e le 10 volte o anche più.
  • Il prezzo della seduta varia in funzione della zona da trattare.

Da sapere

    • È necessario che i peli siano più scuri della pelle, cosa che accade generalmente.

 

  • Questa tecnica dev’essere utilizzata con prudenza sulle pelli scure, perché in esse è contenuta molta melanina.
  • depilazione a luce pulsata è sconsigliata sui bambini o le donne in gravidanza, nel caso di alcune malattie che rendono la pelle sensibile agli ultravioletti o su soggetti che assumono medicinali fotosensibilizzanti.
  • Evita qualsiasi esposizione alla luce del sole per almeno due settimane dopo l’intervento, al fine di evitare la formazione di macchie di colore o macchie rosse. Il nostro consiglio è di farla in inverno per essere pronta alla prova bikini estiva.